fbpx

Aiutiamo chi Aiuta

Giu 14, 2021 | Casi Virtuosi

Ricerca immobile

L’Osservatorio Permanente sui Beni Ecclesiastici promuove nuovi modelli di valorizzazione  e rigenerazione degli immobili ecclesiastici in coerenza con i carismi e con la missione della Chiesa. Continua con successo la nostra iniziativa «Aiutiamo chi Aiuta» per ricercare immobili ecclesiastici in Italia e costruire un ponte tra il mondo religioso e quello laico. In meno di tre mesi dal lancio è già pronto a partire il primo progetto concreto.

 

Ricerca attiva di immobili su tutto il territorio italiano

La nostra struttura riceve richieste di ricerca di immobili appartenenti ad enti religiosi ed ecclesiastici – in tutto il territorio italiano – per progetti di sicura rilevanza sociale ed ambientale con la concreta opportunità anche di metterli a reddito o rigenerarli con altri usi anche in comodato. Non tutti gli immobili non più funzionali devono vendersi. In molti casi, possono essere utilmente adeguati per rispondere a finalità coerenti con i carismi e pienamente in linea con la missione perseguita dagli enti proprietari.

Le nuove tendenze del co-living (alloggi per giovani professionisti), coworking (condivisione dell’ambiente di lavoro), senior living (appartamenti studiati appositamente per la fascia di persone over 60 con tutta una serie di servizi a valore aggiunto), social housing (edilizia residenziale sociale che consente di affittare una casa con prezzi calmierati rispetto a quelli del mercato immobiliare), student housing (strutture per rispondere alle esigenze degli studenti fuori-sede) ed assisted living (soluzioni innovative per assistere gli anziani ed i disabili) aprono nuovi scenari a cui molti immobili sono adatti o possono essere utilmente adeguati.

Si creano così preziose opportunità per non disperdere il patrimonio accumulato con tanto generoso sacrificio.

 

L’esperienza positiva di «Aiutiamo chi Aiuta»

L’iniziativa, in pochi mesi, sta già dando frutti ed è destinata ad incidere sul destino di persone e comunità. La squadra dell’Osservatorio Permanente sui Beni Ecclesiastici ha scommesso su questo innovativo strumento per veicolare proposte tra diocesi e congregazioni religiose. In meno di 3 mesi dal lancio di «Aiutiamo chi Aiuta» abbiamo gettato le basi che hanno consentito di trovare una nuova struttura residenziale per adulti affetti da autismo a Collalto Sabino (Rieti).

 

Collaboriamo

Siamo consapevoli di aver avviato un processo innovativo per accompagnare gli enti religiosi ed ecclesiastici in un cambiamento d’epoca. In questa direzione, la collaborazione degli enti proprietari è essenziale. Non esitate quindi a contattarci per sottoporci la vostra situazione e ci impegneremo affinché si generino nuovi «casi virtuosi» per aiutare chi aiuta.

Contenuti editoriali immagine: Shutterstock.com

Privacy
Premendo il pulsante “Invia”, l’utente cede volontariamente i suoi dati e concede il consenso al trattamento degli stessi in conformità con la legge 196/2003.
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA ed è applicata la Privacy Policy ed i Termini di servizio di Google.

TI POTREBBE INTERESSARE