fbpx

A Madrid il rudere di una chiesa diventa un centro culturale

Gen 15, 2020 | Osservatorio News

L’architetto José Ignacio Linazasoro ha trasformato il complesso delle Scuole Pie di San Fernando a Madrid in biblioteca e aule universitarie.

Il complesso, formato in origine da una chiesa, un convento e un collegio, si trova a Madrid ed era la sede delle Scuole Pie di San Fernando, gravemente danneggiata e saccheggiata durante la guerra civile spagnola.

Il progetto di ristrutturazione è stato commissionato dall’università spagnola UNED e dal comune di Madrid ed ha incluso la realizzazione di una biblioteca e di nuove aule universitarie, nonché la riqualificazione della piazza antistante.

L’architetto Spagnolo ha optato per uno stile che fondesse il moderno con il preesistente, visto anche il potere evocativo del luogo che, nonostante fosse poco più che un rudere, era nato e studiato per educare generazioni di fedeli. Linazasoro ha deciso di convertire gli spazi della vecchia chiesa in biblioteca mentre un fabbricato aggiunto, costruito ex-novo a completamento dell’isolato, accoglie le aule universitarie.

Dall’esterno il complesso sembra ancora un rudere in alcune sue parti ma gli elementi diroccati sono stati volutamente lasciati intonsi proprio per lasciare inalterata la memoria storica del luogo e il carico di tradizione che esso porta con se.

Il tamburo ottagonale che svetta dall’antistante Plaza de Augustìn Lara si erge come monito all’osservatore e testimonianza degli errori del passato in totale contrapposizione con l’ambiente interno della biblioteca dove il mattone è lasciato grezzo e il legno contribuisce a creare un ambiente accogliente.

Copyright Immagine: Miguel De Guzmán

Categorie Articolo: ex chiesa | riconversione

TI POTREBBE INTERESSARE